Animali Wiki
Advertisement

Mamenchisaurus (il cui nome significa "lucertola Mamenchi") è un genere estinto di dinosauro sauropode Mamenchisauride vissuto nel Giurassico superiore, circa 160-145 milioni di anni fa (Oxfordiano-Titoniano), in quella che oggi è la Cina. Il genere è noto da diverse specie accomunate dall'avere un collo incredibilmente lungo, che poteva costituire anche metà della lunghezza totale del corpo. Alcune di queste specie potrebbero aver raggiunto i 35 metri di lunghezza ed un eventuale peso di 50-75 tonnellate.

File:Mamenchisaurus.jpg

Un collo rigido[]

L'esteso collo del Mamenchisauro era sorretto da lunghe ossa sovrapposte, che lo rendevano piuttosto rigido e lento nei movimenti; esso aveva anche una robusta muscolatura capace di sorreggere la piccola testa. Il Mamenchisauro era lungo come un campo da tennis, ma aveva una corporatura piuttosto magra con un peso di 20-35 tonnellate. La colonna vertebrale era cava in alcuni punti, e dunque risultava notevolmente alleggerita. L'area in cui questo dinosauro viveva, 145 milioni di anni fa, era ricoperta da vaste e dense foreste di sandalo e sequoie. I Mamenchisauri vi pascolavano, brucando foglie e ge

rmogli delle cime degli alberi, che erano oltre la portata degli altri dinosauri, con i piccoli denti a piolo. Durante la stagione dell'accoppiamento, i maschi probabilmente usavano la propria testa per colpirsi nei combattimenti ingaggiati per la conquista delle femmine, come le attuali giraffe.

Advertisement